mercoledì 6 gennaio 2016

"E quindi RIuscimmo a riveder le stelle..."



A Milano non si vedono le stelle.
Mi manca guardare il cielo buio, il mare, le luci dei lampioni e la Pilkington così imponente e le barche dei pescatori e il faro di Punta Penna e il suo ritmo cadenzato...E una miriade di stelle.
Mi manca il rumore del silenzio invernale.
E le onde del mare che lambiscono i miei pensieri di giovane donna e figlia e sorella.
Sono sempre stata come un negativo, non nel senso di pessimista, nel senso che per capirmi devi guardare controluce.
Siamo consumati dall'abitudine, disillusi dall'esperienza, bloccati dall'apatia e così, barricati
nelle nostre gabbie interiori, affannati a difendere le nostre convinzioni e troppo presi a lamentarci di quello che non va e ci dimentichiamo di quanto siano belle le piccole cose.
Voglia di attaccarmi alla vita, che ha mille volti e che non ne ha nessuno, che mi appartiene e che mi scivola via, che ferisce e che cura, che stupisce e che obbliga a crescere, che tira fuori il meglio e pure il peggio, insegnandomi la mia fallibilità e mostrandomi le mie potenzialità.
La voglio riempire come una grande scatola vuota fino a non poterla più chiudere. Voglio metterci dentro parole che vibrano, sguardi luccicanti, esperienze uniche, cuori che battono, anime che si amano con la curiosità che più cresci più diventa simile a quella dei bambini. Voglio metterci note, colori, odori, sapori. Voglio altre cicatrici sulla mia pelle, voglio dei ricordi belli, voglio altri sogni da rincorrere.
Voglio avere sempre lo sguardo verso l'orizzonte e muovermi verso quel punto anche quando sembra desolato e sconcertante. E, senza paura scoprire che succede.
Perché anche io, come tutti, ho una paura fottuta del futuro. Dei dolori, delle perdite, delle malattie, delle frustrazioni, delle delusioni, della solitudine, della lontananza. Però bisogna trovare il coraggio di affrontarlo, la forza di cambiare perché solo così si può provare a costruirlo.
Perché, se ci pensi, nel passato non sono successe solo cose belle, né nel futuro succederanno solo cose di merda.


Nessun commento:

Posta un commento

Aperitivo in Spiaggia

Con i capelli salati ed il sudore che scioglie il ghiaccio nel bicchiere, tra intervalli di nebbia e bagliori rosso fuoco Ho versato ne...